Giasone alla ricerca del vello d'oro

Dov'è Jones il suonatore, che fu sorpreso dai suoi novant'anni, e con la vita avrebbe ancora giocato? Lui che offrì la faccia al vento, la gola al vino e mai un pensiero, non al denaro, non all'amore né al cielo. Lui sì, sembra di sentirlo cianciare ancora delle porcate mangiate in strada nelle ore sbagliate; sembra di sentirlo ancora dire al mercante di liquore: "Tu che lo vendi cosa ti compri di migliore?"

Nome:
Località: Italy

chiedere al Sismi...

03 novembre 2006

VAMPIRI DI OGNI GIORNO

"Sentiva il suo corpo racchiuso in sudario, e così lieve il tepore della sua sepoltura.

Nessun suono ancora, nessuna luce, solo l'assordante silenzio dell'abbandono corporeo al Divino Maestro notturno, all'incoscienza onirica, agli attutiti suoni che già avean percorso in un tempo trascorso i suoi timpani ed ora, nascosti nei tetri meandri di una memoria distorta, sentivano il passo crudele di un nuovo predatore, un nuovo cacciatore, giustiziere incombente dei sopiti suoi sensi.

Tremori, come malefici ragni, percorrevan la sua epidermide, generati da flebili soffi autunnali maligni che, come gelide lame, si insinuan tra le stoffe.

"Perchè penetrate il mio mondo incosciente di pace? Io non voglio una nuova vita crudele!!"

Ed ecco, improvvisa ed assurda, la luce nemica assassina, accecante, trafiggere gli occhi non pronti, ed inutil rimane il gesto di offuscar le pupille.

"Stai per uccidermi!! Vuoi ancor la mia morte!! Ancor non sei paga dei mille patiboli che ogni dì mi hai inflitto??!!"

Ma il boia è crudele, e non sol con le lame d'acciaio solari trafigge il suo corpo, ma con suoni obbrobriosi tortura il suo udito, come spille assassine, ed avidamente, infine, si nutre col sangue dei suoi sogni morenti.

Ed ecco che ancora scompare, ancora una volta è ucciso dal giorno, il mio Sonno...

Cazzo, è di nuovo lunedì..."

1 Comments:

Blogger Fabrizio Gattuso said...

Aggiunto :)

3/11/06 9:24 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home